Festival Pensiero Sostenibile Movimento Zeitgeist Roma
Italiano
Italiano

Festival del Pensiero Sostenibile dal 16 giugno al 28 luglio

Festival del Pensiero Sostenibile dal 16 giugno al 28 luglio - Festival Pensiero Sostenibile

Il Movimento Zeitgeist torna all’Azzurro Scipioni con il “Festival del Pensiero Sostenibile”.

Il Festival del Pensiero Sostenibile sarà l’occasione per confrontarsi su temi importanti e di grande attualità, con la moderazione del Capitolo Romano e quello nazionale del Movimento Zeitgeist, nonché con l’intervento di Silvano Agosti, regista e pensatore visionario, illustre promotore di una nuova visione del mondo.

Nato nel 2008, il Movimento Zeitgeist è un movimento internazionale che propone una transizione verso un’economia basata sulle risorse, nel rispetto della capacità di portata del pianeta.

Uno degli obiettivi principali del movimento è far prendere coscienza del fatto che la maggiorparte dei problemi della nostra società, non sia esclusivamente il risultato di corruzione a livello istituzionale, scarsità di risorse, linee politiche sbagliate, difetti insiti nella “natura umana” o altre ipotesi comunemente sostenute come causa; riconosce piuttosto che questioni come povertà,
corruzione, guerra, fame e simili, siano le dirette conseguenze di una struttura sociale superata.

In quest’occasione, prenderemo spunto dalla visione dell’ultima serie di mini-documentari di Peter Joseph, fondatore del Movimento Zeitgeist, “Cultura in Declino”.
In quest’ultima serie il regista della fortunata trilogia di Zeitgeist tratta in maniera ironica di fenomeni culturali che vengono dati per scontati. Nulla è considerato sacro in questa serie, ad eccezione della logica e della ragione - costringendo lo spettatore a riconsiderare ciò che viene normalmente accettato come "normalità".

Al termine di ogni proiezione della durata di circa 30 minuti ciascuna, ci sarà una discussione con il pubblico.


www.zeitgeistitalia.org 

 

Cultura in Declino: Il peggiore reality show di tutti i tempi.

Cultura in Declino: Il peggiore reality show di tutti i tempi. - Festival Pensiero Sostenibile

Il Movimento Zeitgeist presenta:

"Cultura in Declino"



Dal creatore della trilogia dei film Zeitgeist,
arriva il peggiore reality show di tutti i tempi.

Quello Vero!

 

Con la vostra guida, Peter Joseph.

 

  

 

EP. #1 QUALE DEMOCRAZIA?

Il compianto astronomo e sostenitore del pensiero scientifico Carl Sagan, nella sua famosa serie di documentari “Cosmos” ha posto una domanda, se fossimo visitati da una specie superiore di un altra parte della galassia e fossimo costretti a spiegare loro come amministriamo il nostro pianeta, per non parlare delle vicende umane di oggi, saremmo orgogliosi di quello che descriveremo?
Come potremmo giustificare il fatto che più di tre miliardi di persone sopravvivono a malapena in un’estrema povertà e malattia, oppure stanno morendo a ritmo di una persona ogni due secondi..
Tutto ciò si verifica sulla scia di una realtà tecnologicamente avanzata nella quale potremo facilmente nutrire, vestire e dare riparo ad ogni famiglia sulla terra con uno standard di vita rispettabile.

Evento Facebook

 

Ep. #2 INTRODUZIONE ALL'ECONOMIA

La disuguaglianza, l’aumento della povertà, il collasso del debito, i fallimenti delle banche e l’incremento della disoccupazione, sono argomenti che solo pochi sembrano comprendere, per non parlare dell’economia moderna.
Ma rilassatevi, accendete la tv, continuate ad indebitarvi, sfornate un gruppetto di bambini e soprattutto, continuate a presentarvi in quei posti di lavoro di cui probabilmente sarete convinti che servano a qualche legittimo ruolo sociale!
Tuttavia, mettendo da parte questo cinismo, abbiamo una distorsione delle priorità che si è dimostrata incredibilmente dannosa per il futuro della nostra sostenibilità su questo pianeta, dove la maggior parte ha a che fare con evidenti problemi di crescita, non solo non capisce quali siano veramente le cause di tali problemi, ma non sa nemmeno che domande fare e oggi non c’è ignoranza distruttiva più grande del concetto noto come economia moderna.

Evento Facebook

 

Ep. #3 DISTURBO DA VANITÀ CONSUMISTICA

Il filosofo Marshall McLuhan disse una volta che l’ultima cosa che un pesce noterebbe nel suo habitat è l’acqua. Allo stesso modo le realtà più ovvie e potenti della nostra cultura umana sembrano essere altrettanto le più sconosciute e solo quando ci prendiamo una pausa spesso a rischio di alienazione sociale, il mettere in discussione i principi fondamentali su cui sono orientate le nostre vite, ci farà intravedere un’oscura verità a proposito della nostra presunta “normalità”. Oggi viviamo in un oceano con enormi ondate ossessive sul nostro status economico: materialismo, vanità, ego e consumismo. Le nostre stesse vite sono state definite non dal nostro pensiero produttivo, contributo sociale e buona volontà, ma da un superficiale insieme delirante di associazioni, dove il tessuto stesso della nostra società trasuda di romanticismi da quattro soldi connessi a dipendenze nevrotiche spesso correlate alla bellezza fisica, al prestigio e alla ricchezza superficiale.

Evento Facebook

 

Cultura in Declino - Teaser

PROGRAMMA

23 giugno - Quale Democrazia?

 30 giugno - Introduzione all’economia

07 luglio - Disturbo da vanità consumistica

14 luglio - Guerra in Natura

21 luglio - Baby Go Boom!

28 luglio - Racconto di due mondi

Cinema Azzurro Scipioni